mercoledì 18 settembre 2013

Review MUA Undress me too palette (dupe Naked 2)

La MUA, famoso brand inglese low-cost, ha lanciato sul mercato due palette dalle colorazioni molto simili alle celeberrime Naked di Urban Decay: la Undress Me e la Undress me too. Ho fatto un ordine tempo fa dal sito MUA, acquistando proprio la Undress me too, e dopo mesi di utilizzo voglio parlarvene.


È composta da 12 ombretti, le cui colorazioni e finish sono praticamente identiche alla Naked 2.


Ecco gli swatch: sono su pelle asciutta, senza primer, applicati con la spugnetta in dotazione:


Penso che sia una palette poco adatta a chi è già esperto col make-up, che quindi è abituato a gestire ombretti molto pigmentati e ad usare i pennelli. Il problema che ho riscontrato è semplicemente la gran differenza di resa sull'occhio rispetto allo swatch sulla mano. Nonostante l'utilizzo del primer, faccio molta fatica a prelevarli con i pennelli ma soprattutto a sfumarli: se non si fa attenzione c'è il rischio che si mischino fra loro, creando così un unica macchia di colore indefinita. Inoltre, la durata è davvero scarsa (parlo delle 5 ore al massimo). Ultimo difetto: la polverositá delle cialde. Ecco com'erano ridotte dopo un semplice swatch (e vi garantisco che non ho la mano pesante!)


Certo, per una ragazza, magari giovanissima, abituata ad usare un solo ombretto sulla palpebra mobile, questo prodotto fa al caso suo dato anche il prezzo molto basso di 4,70€. Per quanto mi riguarda l'ho acquistata per pura curiositá: non avevo molte aspettative per fortuna, nonostante le innumerevoli recensioni positive! 
In sostanza ve la consiglio solo se siete molto giovani o alle prime armi con il make-up, essendo una palette che mal si presta a sfumature particolari. Se invece siete molto esperte e avete intenzione di acquistare palette economiche ma di qualità, vi consiglio di provare le Sleek.
Baci ❤

12 commenti:

  1. Io ho la Naked e la 2 mi aveva incuriosito anche perché pare abbia colori più freddi rispetto alla prima, ma comprarne un'altra era fuori discussione, per questo la Undress me too mi aveva incuriosita non poco. Dopo questa recensione però la depenno irreversibilmente dalla mia wishlist.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stessa situazione mia :) l'ho presa perché mi incuriosiva la Naked 2 ma avendo già elegantissimi, Naked basics e Naked 1 mi sembrava più che superflua...Nonostante i colori pressoché identici alla Naked 2, la qualità è tutta un'altra cosa...

      Elimina
  2. Non capirò mai la questione della diversa pigmentazione su mano e occhio degli ombretti. Per me è un mistero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un vero mistero! Secondo me potrebbe essere che sulla mano calchiamo di più e non sfumiamo il prodotto mentre sull'occhio si...

      Elimina
  3. Risposte
    1. Provala se ti dovesse capitare l'occasione, ne vale la pena :)

      Elimina
  4. Mi interessava sapere se oltre alla forma, le palette mua avessero la qualità Sleek, mi hai risposto perfettamente! :) Da evitare accuratamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, le sleek sono decisamente superiori! Anch'esse sono un po' polverose ma almeno scrivono e si sfumano bene :)

      Elimina
  5. Su di me non risultano ne polverosi ne poco scriventi tranne un paio di loro (entrambi sulla fila in alto: il primo da sinistra e il penultimo verso destra...due colori totalmente inutili) e su di me durano molto..peccato siano un po' troppo freddi per il mio sottotono...io li promuovo in pieno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma hai visto come sono strane, sono di un polveroso strano! Si "appallottola" la polvere :( poi dopo qualche giorno che non la uso si crea una patina strana sulla cialda, nonostante tenga i trucchi in un cassetto in camera lontano da umidità e altre cose potenzialmente dannose T.T vuoi vedere che ho beccato la palette sfigata?? Ahahahah xD

      Elimina
  6. Questi colori sono veramente bellissimi! Io ho una palette molto simile della Sleek :)

    RispondiElimina